Video Music

S.O.S. by Wes Montgomery. Max Ionata French Quartet

Max Ionata Tenor sax
Fred Nardin Piano
Thomas Bramerie Bass
Franck Agulhon Drums
Photo by Jean-Luc Chesnoy

CD’s
Discografia Max Ionata tenor saxophone
PRESS
Press Italy, Japan and other Countries…
DOWNLOAD
Download…
RECENSIONI
ALCUNE RECENSIONI DA RIVISTE E PORTALI
www.barborsa.com
Sito Web

Il sodalizio artistico tra Max Ionata e Pierrick Pedron nasce all’inizio del 2018, in quel periodo infatti vengono coinvolti entrambi in una fortunata tournйe in Giappone guidata dal grande pianista giapponese Yutaka Shiina che li ha voluti nel suo quintetto per una serie di concerti nei piщ prestigiosi jazz club del sol levante, oltre che nel piщ importante jazz festival Nipponico, Takatsuki Jazz Street, che si svolge a Takatsuki nella prefettura di Osaka durante il mese di Maggio.

jazzconvention
Sergio Spada
Jazz Convention

Max Ionata è apprezzato come uno dei migliori sassofonisti italiani e si è guadagnato questa fama con una lunga gavetta e con una serie di eccellenti lavori, spesso con musicisti di gran livello, dai quali traspare una compenetrazione viscerale con la natura più autentica del jazz, nelle sue matrici blues e popolari. Dotato di un suono energico e molto pulito, grande senso del ritmo e vena compositiva, Ionata trova in questo Rewind, pubblicato da Via Veneto Jazz, dei musicisti al suo fianco che sanno assecondarne le migliori peculiarità ed allo stesso tempo presentarsi come assoluti protagonisti.

STAFF
All About Jazz

Inspiration conferma tutte le buone impressioni raccolte finora da Max Ionata. Il tenorista affronta insieme al suo quartetto – dove spicca la figura di Luca Mannutza, decisivo sia in termini compositivi che di performance – un repertorio misto di originali e non. Un lavoro riuscito, dove gioca un ruolo importante l’ospite Fabrizio Bosso, il quale si produce in una nutrita serie di interventi, risultando di fatto il “quinto elemento” del gruppo e meritandosi appieno la back-cover del CD prodotto da Albóre records.